Tuesday, April 5, 2016

Stiati ca... Coca-cola... / Sapevate che... Coca-cola... / Did you know that... Coca-cola...

Ieri in timp ca ma indeletniceam cu treburile casei am pornit televizorul si l-am lasat sa mearga pe un documentar pe National Geographic. Documentarul era despre... Coca-cola, de la cum a fost inventata, cum se produce, imbuteliaza, istoria marcii si partea cea mai interesanta, cateva curiozitati. Coca-cola a fost inventata la sfarsitul secolului XIX de catre un farmacist, va vine sa credeti? A fost inventata folosind extras de nuci de cola (o planta tropicala) si extract din frunze de coca (o da... acea coca...) fara componentele toxice si halucinatorii bineniteles. Scopul acestei bauturi era sa trateze durerea de cap si oboseala si initial bautura era pregatita amestecand siropul impreuna cu sifonul pentru fiecare client in parte. Mai tarziu, cum se intampla foarte des, inventatorul s-a trezit ingropat in datorii si a fost nevoit sa vanda patentul incepand astfel procesul de globalizare a produului. Cu timpul extractul de coca a fost interzis, (ce va asteptati?)  si asa a luat nastere aroma 7X care este realizata din plante cultivate doar in anumite parti ale lumii, unde este legal acest lucru si apoi dupa un atent control a federatiei antinarcotice sunt eliminati alcaloizii psihotropici. Pe scurt, extrasul de coca este decocainizat, totul bineinteles, sub licenta Coca-Cola company.
Dintre curiozitatile care graviteaza in jurul acestui produs cele mai interesante din punctul meu de vedere sunt faptul ca a inspirat costumul lui Mos Craciun, dupa ce intr-o publicitate s-au folosit culorile marcii de bauturi carbogazoase pentru a realiza costumul mosului si faptul ca in ciuda zvonurilor ca ar constitui un spermicid, studiile stintifice au demonstrat contrariul, probabil rezultatele sunt datorate faptului ca bautura reduce oboseala si te tine treaz noaptea... :D
In urma vizionarii acestui documentar am aflat ca reciclarea si topirea sticlelor folosite implica temperaturi mai scazute, mai putine noxe si implicit mai putina poluare, decat in cazul prelucrarii nisipului pentru a realiza sticla. In concluzie, va incurajez a folositi sticla si mai ales sa o reciclati.
!!! Acest articol nu constituie publicitate si/sau critica la adresa produsului, singurul scop este acela de a contribui la nivelul de cultura generala si divertisment in populatie.


ITALIANO:
Ieri mentre stavo svolgendo i mestieri in casa ho acceso la tv e l’ho lasciata funzionare su National Geographic dove c’era un documentario. Il documentario parlava di... Coca-cola, dalla sua invenzione, alla modalità di produzione, imballaggio, la storia del marchio e la parte più interessante, alcune curiosità. Coca-cola è stata inventata alla fine del XIX secolo da un farmacista, riuscite a crederlo? É stata creata utilizzando estratto di noci di cola (una pianta tropicale) ed estratto di foglie di coca (oh si... quella coca...) certo, senza i componenti tossici e allucinogeni.  Lo scopo di questa bevanda era curare il mal di testa e la stanchezza e nei primi momenti veniva preparata mescolando direttamente lo sciroppo insieme al’acqua gasata per ogni cliente a parte.  Più tardi, come spesso succede,  l’inventore si è trovato in grossi debiti e ha dovuto vendere il patent, iniziando cosi il lungo processo di diffusione a livello globale del prodotto. Con il tempo l’estratto di coca è stato vietato, (cosa pensavate?) ed è cosi che è stato sviluppato l’aroma 7X realizzata con piante che si possono coltivare per legge solo in alcuni paesi e dopo un attento controllo della federazione anti narcotici vengono eliminati gli alcaloidi psicotropi. In breve, l’estratto di coca viene decocainizzato, tutto sotto la licenza Coca-Cola company.
Fra le curiosità che girano in torno a questo prodotto le più interessanti dal mio punto di vista sono: il fatto che ha ispirato il costume di Babbo Natale dopo che in una pubblicità sono stati usati i colori del marchio per realizzarlo ed il fatto che nonostante i pettegolezzi che lo descrivono come uno spermicida, le ricerche scientifiche hanno dimostrato il contrario, forse alla base di questi risultati sono le proprietà del prodotto di tenerti sveglio la notte e di ridurre la stanchezza... :D
Grazie a questo documentario ho scoperto che il riciclo del vetro comporta temperature più basse, meno idrocarburi ed implicitamente meno inquinamento rispetto alla lavorazione della sabbia per produrre il vetro. In conclusione vi incoraggio ad usare il vetro e sopratutto a riciclarlo!

!!! Questo articolo non è una pubblicità o/e critica del prodotto, l’unico scopo del’articolo è quello di contribuire al livello delle conoscenze e intrattenimento della popolazione.

4 comments:

  1. Preferisco la Coca Cola zero,in ogni caso non è una bevanda che mi fa impazzire....
    La preferivo in passato,quando ero piu' giovane.
    Quella normale è piena di zuccheri....
    Me la prendo ancora,ogni tanto quando mangio la pizza....
    Interessante il fatto di Babbo Natale,non ne avevo idea.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Anch'io preferisco la coca cola zero o light per lo stesso motivo, meno zuccheri, meno calorie :P Io invece con la pizza preferisco di gran lunga la birra :D

      Delete