Thursday, March 2, 2017

THE GREAT WALL - movie review / THE GREAT WALL - recensione film / THE GREAT WALL - despre film

Salutare dragi cititori,
Astazi revin cu un post despre filme, a trecut ceva timp de la ultima postare de acest gen. Filmul despre care vreau sa va vorbesc a iesit de putin timp in cinematografe si suntem bombardati pe toate retelele de socializare cu reclame la acest film. Filmul in cauza este THE GREAT WALL, un film ce are ca tema dupa cum spune si numele marele zid chinezesc. Protagonistul acestui film este Matt Damon, unul din actorii mei preferati si trebuie sa marturisesc ca acesta a fost motivul principal care m-a impins sa merg sa vad acest film. Alaturi de Matt Damon putem admira si alti mari actori precum Willem Dafoe, care nu mai are nevoie de nici o prezentare sau Pedro Pascal pe care l-am vazut in precedenta in Tronul de Spade si The Mentalist. Restul actorilor este constituit in principal de tineri actori de origine chineza despre care trebuie sa spun ca nu am auzit nimic pana acum dar care au jucat bine in pofida tuturor scenelor de lupta si a acrobatiilor demne de jocurile olimpice de gimnastica. In ceea ce priveste povestea, nu va asteptati sa fie un film istoric, deci daca nu stiati nimic despre constructia Marelui Zid Chinezesc veti iesi din sala la fel de ignoranti in acest domeniu de cum ati intrat. Filmul transpune ceea ce pare a fi o legenda (din pacate nu am reusit sa verific acest lucru) despre motivul pentru care zidul a fost construit, si anume pentru a tine la distanta niste creaturi oribile care devora oameni si care reprezinta imoralitatea si decadenta umana. Urmarind acest film imi venea constant in minte ceea ce am invatat la facultate despre diferenta intre cultura occidentala, preponderent individualista si cea orientala, cu spirit colectivist si orientata asupra grupului si este usor sa remarcati aceste diferente observand personajele principale: mercenarul William Garin, interpretat de Matt Damon si generalul si eroul de razboi Lin Mae, interpretat de actrita Tian Jing. Si mai elocvent este acest fapt daca privim personajele Pedro Tovar interpretat de Pedro Pascal si Ballard interpretat de Willem Dafoe, doi hoti de profesie care cauta sa se imbogateasca cu orice scop si personajele Wang si Peng Yong interpretate de Andy Lau si Luhan, care isi sacrifica viata pentru ca ceilalti sa reuseasca sa opreasca bestiile feroce si implicit sa salveze tara si omenirea. Filmul este destul de bun, e un film comercial, pentru cei ce adora actiunea si strategia militara, are si ceva intrigi sa nu se plictiseasca spectatorul dar principala mea critica sta in faptul ca personajul Ballard, interpretat de Willem Dafoe este superficial si lipsit de profunzime. Sunt sigura ca acest rol i-a fost oferit, nu il vad pe Willem Dafoe in acest moment al vietii si al carierei sale artistice facand o auditie pentru un rol, si tocmai de aceea sunt surprinsa ca i-a fost propus un astfel de rol nesemnificativ care sa nu ii permita sa ne incante cu talentul sau. In concluzie vreau sa spun ca este un film ok, merita vazut, nu neaparat la cinematograf daca nu constituie o ocazie pentru a iesi cu prietenii sau daca nu intentionati sa va bucurati din plin de efectele audio. Va multumesc pentru vizita si va astept cu drag la urmatoarea postare, pana atunci, sa aveti o zi minunata!


ITALIANO

Salve carissimi lettori,
Oggi torno con un post su film, è passato del tempo da quando ho fatto l'ultimo post di questo tipo. Il film di cui voglio parlarvi è uscito da un po 'di tempo nei cinema e siamo bombardati su tutti i social network con la pubblicità per questo film. Il film in questione è THE GREAT WALL, un film che ha come tema, come dice anche il nome, la Grande Muraglia Cinese. Il protagonista di questo film è Matt Damon, uno dei miei attori preferiti e devo confessare che questo è stato il motivo principale che mi ha spinto ad andare a vedere questo film. A fianco di Matt Damon possiamo ammirare altri attori importanti come Willem Dafoe, che non ha bisogno di presentazioni o Pedro Pascal che abbiamo visto in precedenza in Trono Spade e The Mentalist. Il resto del cast è composto prevalentemente da giovani attori di origine cinese di cui devo dire che non ho sentito niente finora, ma hanno recitato bene nonostante tutte le scene di combattimento e le acrobazie degne delle Olimpiadi di ginnastica. Per quanto riguarda la storia, non aspettatevi di vedere un film storico, quindi se non sapete nulla sulla costruzione della Grande Muraglia ne uscirete tanto ignoranti come siete entrati. Il film prende quello che sembra essere una leggenda (purtroppo non sono riuscita a controllare questo) sul perché il muro è stato costruito, in particolare per scongiurare alcune creature orribili che divorano gli esseri umani e rappresentano l'immoralità e la decadenza umana. Guardando questo film avevo sempre in mente ciò che ho imparato in università circa la differenza tra la cultura occidentale in gran parte individualista e quella orientale, con lo spirito del collettivismo e centrata sul gruppo ed è facile notare queste differenze guardando i personaggi principali: il mercenario William Garin, interpretato da Matt Damon e il generale ed eroe di guerra Lin Mae, interpretata da Jing Tian. Questo fatto è ancora più eloquente se guardiamo i personaggi Pedro Tovar interpretato da Pedro Pascal e Ballard interpretato da Willem Dafoe, due ladri di professione, che cercano di arricchirsi in qualsiasi modo e i personaggi Wang e Peng Yong interpretati da Andy Lau e Luhan, che sacrificano la loro vita perché gli altri riescano a fermare le bestie feroci e, quindi, a salvare il paese e l'umanità. Il film è abbastanza buono, si tratta di un film commerciale per chi ama l'azione e la strategia militare, con tanto di intrighi perché lo spettatore non si annoi, ma la mia critica principale è che il personaggio Ballard, interpretato da Willem Dafoe è superficiale e privo di spessore. Sono sicura che questo ruolo gli è stato proposto, non vedo proprio Willem Dafoe in questo momento della sua vita e carriera artistica facendo un provino per un ruolo, ed è per questo che mi sorprende che gli è stato offerto un ruolo così insignificante che non gli permetta di deliziarci con il suo talento. In conclusione voglio dire che è un film ok, vale la pena di vederlo, non necessariamente al cinema, se non non avete la possibilità di uscire con gli amici o se non avete intenzione di godervi al massimo gli effetti audio. Grazie per la visita e vi aspetto al prossimo post, fino a quel momento, vi auguro una bellissima giornata!





ENGLISH

Hello dear readers,
Today I come back with a post on a movie, it's been a while since I made the last post of this kind. The film I want to talk about it got out for a bit 'of time in theaters and we are bombarded on all social networks with advertising for this film. The film in question is THE GREAT WALL, a film whose theme is as the name says, the Great Wall of China. The protagonist of this film is Matt Damon, one of my favorite actors and I must confess that this was the main reason that prompted me to go and see this movie. Opposite Matt Damon we can admire other important actors like Willem Dafoe, who needs no introduction or Pedro Pascal that we saw earlier in the Iron Throne and The Mentalist. The rest of the cast is mostly made up of young actors of Chinese origin of which I have to say I have not heard anything so far, but they have acted well despite all the fight scenes and acrobatics worthy of the Olympic games of gymnastics. As for the story, do not expect to see a historical film, so if you know nothing about the construction of the Great Wall, you will come out as ignorant as you came in. The film takes what appears to be a legend (unfortunately I could not check this) about why the wall was built, especially to ward off some horrible creatures who devour humans and represent immorality and human decline. Watching this film, I came countinously to my mind what I learned in college about the difference between Western culture largely individualistic and eastern culture, with the spirit of collectivism and centered on the group and it is easy to notice these differences watching the main characters: the mercenary William Garin, interpreted by Matt Damon and the general and war hero Lin Mae, played by Jing Tian. This fact is even more significant if we look at the characters Pedro Tovar played by Pedro Pascal and Ballard played by Willem Dafoe, two professional thieves, who try to get rich in any way and Wang and Peng Yong characters played by Andy Lau and Luhan, who sacrifice their lives so that others are able to stop the wild beasts, and thus to save the country and humanity. The film is quite good, it is a commercial film for those who love action and military strategy, complete with intrigue because the viewer does not get bored, but my main criticism is that the character Ballard, played by Willem Dafoe is superficial and depthless. I am sure that this role was offered to him, I do not see at all Willem Dafoe at this time of his life and artistic career, auditioning for a role, and that is why I am surprised that he was offered a so insignificant role that does not allow him to delight us with his talent. In conclusion I want to say it's an okay movie, it's worth to see it, not necessarily to the cinema, if you do not have the chance to go out with friends or if you're not interested to enjoy the sound effects. Thanks for visiting and I look forward seeing you to the next post, until then, I wish you a wonderful day! 





22 comments:

  1. Replies
    1. If you do, let me know if you liked it. Have a great evening!

      Delete
  2. Cara Flo, da come ai descritto questo film, credo che sia molto bello, non mi è capitata l'occasione di vederlo!!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao, grazie anche se a dire la verità non penso sia un film che le potrebbe piacere, è abbastanza superficiale. Buona serata!

      Delete
  3. Una clip veramente interessante, cara Flo!
    Complimenti e cordialità ^__*

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie per la cordiale visita, a dire la verità non penso che questo film sia un film per i suoi gusti raffinati. Non so perché Matt Damon scrive dei film geniali con tante nomination per gli Oscar come Good Will Hunting ovvero Genio ribelle e Manchester by the sea ma spesso fa anche dei film d'azione abbastanza superficiali. Per vedere un suo film buono io suggerisco The Informant, Syriana, The Departed (Il bene e il male) oppure The Good Sheperd (L'ombra del potere) nel ultimo recita insieme a Robert de Niro ma soprattutto Invictus (L'invincibile). Grazie per la visita!

      Delete
    2. Ciao Flo,
      grazie a te per le gentili visite all'Angolo e, per favore, cerca di darmi il "tu".
      Un caro saluto e buon we.

      Delete
    3. Sarà fatto! Grazie per la visita!

      Delete
  4. Replies
    1. Thank you very much, wish you a beautiful day!

      Delete
  5. Non conosco questo film ma Matt Damon mi piace molto quindi sarà sicuramente bellissimo. Grazie di essere passata, ho risposto al tuo commento, spero proverai presto la mia ricetta. Fammi sapere.
    Un bacio e felice giornata.
    Marina

    ReplyDelete
    Replies
    1. Cara Marina, grazie per la tua visita e per il tuo commento, a presto!

      Delete
  6. nice!

    http://www.thefashionprincess.it/

    ReplyDelete
  7. It seems really interesting! I want to see this movie!
    www.recklessdiary.ru

    ReplyDelete
    Replies
    1. Thank you Anya, I hope you will like it!

      Delete
  8. Sembra molto interessante

    www.treschic.fashion
    @mariajosegomezverdu

    ReplyDelete
  9. I must to watch it!

    kisses dear
    www.aprendiendoaquererme.com

    ReplyDelete
    Replies
    1. Hope you like it! Wish you a beautiful evening!

      Delete