Blog Archive

Friday, April 3, 2020

L'Alchimista di Paolo Coelho - recensione del libro / The Alchemist by Paolo Coelho - book review


Oggi vorrei recensire il libro L'Alchimista di Paolo Coelho. Vi dico subito che non è uno dei miei libri preferiti e non penso che lo sarà mai. Il motivo è il forte carattere mistico di questo libro. Non ho mai creduto nel destino, nella magia o nelle cose predestinate. Non sono mai stata capace di credere in un succedersi di eventi preordinati o almeno non ho mai creduto che non abbiamo la possibilità di influenzare o cambiare in qualche modo quella che possa essere chiamata la nostra sorte. Ecco quindi perché questo libro non ha incontrato i miei gusti.

Ma veniamo al dunque, i personaggi principali di questo libro sono Santiago un giovane pastore, Melkinsedek il vecchio re di Salem e l’alchimista che alla fine aiuterà il giovane pastore a compiere il suo destino. Il giovane Santiago fa una scelta azzardata, rinuncia alle sue proprietà per andare a cercare un tesoro di qui non sa niente e questo viaggio lo porterà a scoprire l'anima del mondo, l'amore, il linguaggio universale, la pietra filosofale e imparerà così a parlare con il vento con il sole compiendo finalmente la sua leggenda personale. La linea centrale di questo libro è che bisogna sempre sapere cogliere i segni e ascoltare il nostro cuore. Nel suo viaggio Il giovane Santiago incontra diverse persone alcune vogliono aiutarlo altre invece cercano di approfittarsene della sua innocenza per derubarlo e imbrogliarlo.

Ho trovato 2 frasi su qui penso che ci si debba riflettere, la prima e “se riuscirai a mantenerti sempre nel presente, sarai un uomo felice”. Penso che con questa frase, l'autore voglia dire che non bisogna vivere né di ricordi, o rimorsi e rimpianti e neanche di progetti perché distolgono l’attenzione da quello che succede in quel attimo e dalle piccole gioie quotidiane. La seconda frase è “il male non è ciò che entra nella bocca di un uomo, il male e ciò che ne esce” ed io sono perfettamente d'accordo con questa frase perché l'uomo con le sue parole a volte decide la vita di una persona. Con questa frase penso che l'autore voglia dire che dobbiamo pesare le nostre decisioni e soprattutto le parole che escono dalla nostra bocca perché possono ferire, fare del male ad altre persone, oppure, possono anche fare del bene.

Alla fine per me questo è un libro commerciale, scritto per affascinare il lettore medio e vendere. Non posso dire che questo libro mi abbia insegnato qualcosa e se mi chiederete cosa penso io che sia un alchimista, beh, secondo me è una persona che vive di rendita. Non mi sento in grado di consigliare questo libro a meno che non siate alla ricerca di una lettura leggera da fare sulla spiaggia e perché no, anche in un momento di crisi come questo. Se v’interessa ci sono tanti altri scrittori portoghesi premiati con un immaginario e una scrittura molto più creativa e interessante. Non penso che terrò il libro perché secondo me non è insostituibile e non credo che avrò voglia di leggerlo di nuovo nel futuro.

Vi ringrazio di nuovo per la vostra visita e ci vediamo al prossimo post.


ENGLISH

Today I would like to review the book The Alchemist by Paolo Coelho. I tell you right away that it's not one of my favorite books and I don't think it will ever be. The reason is the strong mystical character of this book. I never believed in fate, magic or predestined things. I have never been able to believe in a succession of preordained events or at least I never believed that we can't have the possibility to influence or change in some way what may be called our fate. So that's why this book didn't meet my taste.

But let's get to the point, the main characters of this book are Santiago a young shepherd, Melkinsedek the old king of Salem and the alchemist who will eventually help the young shepherd to fulfill his destiny. Young Santiago makes a risky choice, renounces his properties to go looking for a treasure that he knows nothing of and this journey will lead him to discover the soul of the world, the love, the universal language, the philosopher's stone and he will learn in this way to talk to the wind, to the sun, finally fulfilling his personal legend. The central line of this book is that one must always know how to grasp the signs and listen to one's heart. On his journey, young Santiago meets several people, some want to help him, while others try to take advantage of his innocence in order to rob and cheat him.

I found 2 phrases that I think we should consider and meditate upon, the first one is: "if you can always keep yourself in the present, you will be a happy man". I think that with this sentence, the author wants to say that one must not live of memories, or regrets and not even of projects because they divert attention from what happens in that moment and from the small daily joys. The second phrase is "evil is not what enters a man's mouth, evil and what comes out" and I perfectly agree with this sentence because the man with his words sometimes decides the life of a person. With this sentence I think the author wants to say that we have to weigh our decisions and above all the words that come out of our mouth because they can hurt other people or, they can also do good.

In the end for me this is a commercial book, written to fascinate the average reader and sell. I can't say that this book taught me something and if you ask me what I think an alchemist is, well, in my opinion he is a person who lives on revenue. I don't feel able to recommend this book unless you are looking for a light reading to do on the beach and why not, even in a time of crisis like this one that we are living right now. If you are interested there are many other renowned Portuguese writers with a much more creative and interesting imagery and writing. I don't think I will keep the book because in my opinion it is not irreplaceable and I don't think I will want to read it again in the future.

Thanks again for your visit and see you at the next post.





30 comments:

  1. Onestamente non amo moltissimo questo scrittore preferisco i libri di Sergio Bambaren...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non conosco questo scrittore però hai svegliato il mio interesse.

      Delete
  2. Per prima cosa, come stai ? Tu e i tuoi familiari ? Riguardo ali lbro, io ce l'ho, l'ho letto quando è uscito, alcuni anni fa, incuriosita dal successo che ha avuto. Anch'io sono del tuo parere, lo credevo qualche cosa di speciale ma non mi è piaciuto molto. Sono d'accordo con le due frasi che hai scelto, ma tutto il resto della storia mi ha deluso. Successivamente ricordo di aver letto , dello stesso autore "Sulla sponda del fiume Pedra mi sono seduto e ho pianto", anche questo libro non è che mi sia piaciuto molto. Saluti.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Onestamente non credo che leggerò altro da questo scrittore però ti ringrazio per aver condiviso la tua esperienza.

      Delete
  3. Cara Flo, io leggo poco, ma questo libro avendo letto la recensione credo sia molto interessante.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    ReplyDelete
  4. I agree with you, dear, Coelho's books do not carry a deep philosophy, I would say that this is pseudo-philosophy for the masses. Nevertheless, a couple of them were quite interesting. However I read them 10 years ago and do not remember the plot well http://www.recklessdiary.ru

    ReplyDelete
    Replies
    1. I had the same feeling. This was my first book of this author but I don't feel like investing more time in his works.

      Delete
  5. podría interesarme esta novela, se le ve interesante

    ReplyDelete
    Replies
    1. I would love to know your opinion if you get to read it.

      Delete
  6. Ciao cara, grazie mille per la recensione...sai che io invece credo un pò al destino? Infatti credo che lo leggerò..un abbraccio a presto!

    https://giadaspacebeauty.blogspot.it

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non lo avrei mai detto ma comunque i social non ci permettono di conoscerci cosi bene come vorremo.

      Delete
  7. Thanks for your sincerity. I will not read the book

    ReplyDelete
  8. I like this book so much- it;'s so wise in my opinion :-)

    ReplyDelete
    Replies
    1. I respect the fact that you expressed your opinion.

      Delete
  9. I Appreciate The Book Review - Stay Strong

    Cheers

    ReplyDelete
  10. Ciao cara Flò, come va?
    Io questo libro l'ho letto ormai diversi anni fa e, a differenza di te, ho invece trovato che rispecchiasse molto il mio modo di vedere le cose (anche se non sono nè religiosa nè credo in alcun tipo di magia o predestinazione), e credo sia per questo che l'ho anche apprezzato parecchio.
    Naturalmente è piuttosto evidente che sia scritto per affascinare il lettore e la trama è anche piuttosto semplicistica, però per come l'ho "vissuto" io è stato quasi illuminante: nelle sue teorie di fondo mi ci sono davvero ritrovata quasi completamente (come poi in altri libri dello stesso autore), cosa che mi capita molto difficilmente e quindi mi è sembrata incredibile dato che io non conoscevo assolutamente nè l'autore nè tutta la teoria "mistica" che persegue!
    Insomma, anche se mi rendo conto che non rappresenti una lettura così profonda, per me rimane uno di quei libri che mi hanno in qualche modo "segnata" perchè rappresenta come una sorta di enunciazione su carta, seppur molto semplificata, del mio modo di vedere la vita.
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

    ReplyDelete
    Replies
    1. Io penso che alcuni libri devono essere letti in certi periodi di vita e secondo me, tu hai letto questo libro nel momento giusto. Forse se l'avessi letto quando ero più giovane, chi lo sa, forse lo avrei apprezzato di più.

      Delete
  11. Una visita al tuo blog e lascio i più fervidi auguri di buona Pasqua
    Giorgio

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mi fa piacere vederti qui, grazie per la visita.

      Delete
  12. I understand some books just waste our time for reading them! Thank you for sharing about this book.

    Staying well!

    ReplyDelete
    Replies
    1. This is only my feeling, the way this book made me feel. I always check out books and products from different sources.

      Delete
  13. Thanks for your honest review! I'm not sure but I think I read this book a long time ago and was neither impressed ... Hopefully you are still well and safe!
    xx from Bavaria/Germany, Rena
    www.dressedwithsoul.com

    ReplyDelete
    Replies
    1. I get you. I am fine, hope the same for you and your family too.

      Delete

Thank you for your visit! If you wish to leave a comment I would be very happy to know your thoughts. DO NOT leave links, I will delete when possible. By comenting you agree to the Privacy Policy of this blog, linked above. Every user is responsible for his/her words, however comments incouraging agression, bullying or bad conduct are not welcomed. I inform you that according to the new GDRP, the information you provide on your comments are visible to all my blog readers and visitors. It also might be available on Google and all other platforms where sharing is possible. By posting a comment on my blog you agree to the visibility and sharing of your informations through these methods. I also inform you that the moderation of the comments is activated for this blog. For more info about how your informations are treated please consult the privacy and cookie policy of this blog. You can comment using your Google account, name and URL or as anonymous. The blog administrator won't use or sell your infromations to third parties.