Blog Archive

Sunday, May 30, 2021

Deliziose mezze penne rigate in sughetto ai funghi freschi e pancetta

 


Ciao carissimi lettori,

Oggi ritorno con un post culinario che spero v’invoglia a passare un po’ di tempo in cucina. La ricetta di oggi è semplice, relativamente veloce e molto gustosa. L’unica complessità di questo piatto e data dal fatto che bisogna sapersi destreggiare fra diverse pentole e padelle e coordinarsi la successione delle vostre azioni. La ricetta di oggi è un primo piatto, per essere specifico, un piatto di mezze penne rigate in sughetto ai funghi champignon e pancetta. Non è un piatto vegetariano ma credo che togliendo la pancetta, questo piatto possa essere apprezzato anche dai miei amici vegetariani.

Ingredienti: 250 grammi di mezze penne rigate del marchio che preferite, 250 gr funghi champignon freschi, 80 grammi pancetta dolce a cubetti, una scatola di 200 gr di polpa di pomodoro, 2 carote de dimensioni medie, un gambo di sedano, una cipolla media, olio evo, sale, pepe, formaggio stagionato da grattugiare alla fine.

Preparazione: Pulire le carote e la cipolla. Tagliare le carote e il sedano a dadini e la cipolla finemente. In una pentola de dimensioni medie e adatta a cuocere dentro anche la pasta, rosolare la verdura appena nominata. Far bollire in un’altra pentola l’acqua per la pasta e nel frattempo pulire i funghi champignon e tagliarli in piccoli pezzi. Una volta che la verdura si è ammorbidita aggiungere anche la polpa di pomodoro e continuare la cottura a fuoco lento per ottenere un sugo sfizioso. Quando aggiungete la pasta nella pentola con l’acqua bollente prendete anche una padella dove far riscaldare dell’olio d’oliva aggiungendo i funghi e la pancetta. Far rosolare i funghi e la pancetta a fuoco vivace e una volta che acquisiscono un colore dorato, aggiungerli al sugo appena ottenuto. Quando la pasta raggiunge la cottura desiderata, scolarla e aggiungerla alla pentola con il sugo e i funghi. Servire in un piatto fondo dopo una generosa macinata di pepe e una grattugiata sufficiente del formaggio desiderato. Per questo piatto io preferisco il parmigiano ma si può usare anche la grana padano, e adoro servire questo piatto insieme a un bicchiere di vino rosso fermo. Buon appetito!


ENGLISH

Hello dear readers,

Today I return with a culinary post that I hope will make you want to spend some time in the kitchen. Today's recipe is simple, relatively quick and very tasty. The only complexity of this dish is given by the fact that you need to know how to juggle different pots and pans and coordinate the succession of your actions. Today's recipe is a first course, to be specific, a dish of half penne rigate in a sauce with champignon mushrooms and pancetta. It is not a vegetarian dish but I believe that by removing the bacon, this dish can also be appreciated by my vegetarian friends.

Ingredients: 250 grams of short striped pasta of the brand you prefer, 250 grams of fresh champignon mushrooms, 80 grams of diced sweet bacon, a box of 200 grams of tomato pulp, 2 medium-sized carrots, a stalk of celery, a medium onion, extra virgin olive oil, salt, pepper, seasoned cheese to be grated at the end.

Preparation: Clean the carrots and the onion. Chop the carrots and celery into cubes and the onion finely. In a medium-sized saucepan suitable for cooking pasta too, brown the vegetables just mentioned. Boil the water for the pasta in another pot and in the meantime clean the champignon mushrooms and cut them into small pieces. Once the vegetables have softened, add the tomato pulp and continue cooking over low heat to obtain a delicious sauce. When you add the pasta to the pot with boiling water, take a pan to heat some olive oil and add the mushrooms and bacon. Brown the mushrooms and pancetta over high heat and once they acquire a golden color, add them to the sauce just obtained. When the pasta reaches the desired cooking, drain it and add it to the pan with the sauce and the mushrooms. Serve in a deep dish after a generous grinding of pepper and a sufficient grating of the desired cheese. For this dish I prefer Parmesan but also Grana Padano can be also used, and I love serving this dish together with a glass of still red wine. Enjoy your meal!

  

ROMANA

Salutare dragi cititori,

Astăzi mă întorc cu o postare culinară care sper să vă facă să vă doriți să petreceți ceva timp în bucătărie. Rețeta de astăzi este simplă, relativ rapidă și foarte gustoasă. Singura complexitate acestui fel de mâncare este dată de faptul că trebuie să știi cum să jonglezi cu diferite oale și tigăi și să coordonezi succesiunea acțiunilor. Rețeta de astăzi este un felul intai, mai precis, o reteta de paste, mezze penne rigate în sos cu ciuperci champignon și pancetta. Nu este un fel de mâncare vegetariană, dar cred că, eliminând bacon-ul, acest fel de mâncare poate fi apreciat și de prietenii mei vegetarieni.

Ingrediente: 250 de grame de macaroane mezze pene rigate ale mărcii pe care o preferați, 250 de grame de ciuperci proaspete champignon, 80 de grame de bacon dulce cubulețe, o cutie cu 200 de grame de pulpă de roșii, 2 morcovi de dimensiuni medii, o tulpină de țelină, o ceapa medie, ulei de măsline extravirgin, sare, piper, brânză invechita pentru a fi rasă la final.

Mod de preparare: Curățați morcovii și ceapa. Tăiați morcovii și țelina în cuburi și ceapa mărunt. Într-o cratiță de dimensiuni medii potrivită si pentru gătirea pastelor, rumeniti legumele tocmai menționate. Fierbeți apa pentru paste într-o altă oală și între timp curățați ciupercile champignon și tăiați-le în bucăți mici. Odată ce legumele s-au înmuiat, adăugați pulpa de roșii și continuați să gătiți la foc mic pentru a obține un sos delicios. Când adăugați pastele în oala cu apă clocotită, luați o tigaie pentru a încălzi puțin ulei de măsline si adăugati ciupercile și bacon-ul. Rumeniti ciupercile si pancetta la foc mare si odata ce capata o culoare aurie, adaugati-le in sosul tocmai obtinut. Când pastele ajung la fierberea dorită, scurgeți-le și adăugați-le în tigaie cu sosul și ciupercile. Se servește într-ofarfurie  adânca, după o măcinare generoasă de piper și ras cantitatea suficientă din brânza dorita. Pentru acest fel de mâncare prefer parmezanul, dar poate fi folosita și Grana Padano, și îmi place să servesc acest fel de mâncare împreună cu un pahar de vin roșu. Pofta buna!

















Premesse/ Premises

IT: Questo post è di mia completa creazione per quanto riguarda contenuti, foto e idee espresse. Prima di usare qualsiasi parte di questo post siete pregati di contattarmi e nel caso vi abbia ispirato per altre creazioni, vi chiedo cortesemente di menzionare la fonte.

ENG: This post is of my entire creation as for contents, photos and expressed ideas. Before using any part of it, you need to contact me and in case it inspired you for other creations, I gently ask you to mention the source.




Monday, May 24, 2021

Solo Cose Belle - edizione Maggio / Only beautiful things - month of May edition


Carissimi lettori,

è arrivato quel momento del mese in cui condivido con voi le cose belle che ho vissuto in questo mese. Non sarà un post lungo anche perché per chi mi segue sui social, facebook o instagram, avrà avuto modo di scoprire la cosa più bella che ho festeggiato questo mese. Questo mese ha avuto luogo il festival della musica internazionale Eurovision. La Romania, il mio paese di origine non ha superato la semifinale martedì 18 maggio e quindi non ha partecipato alla finale di Sabato, 22 maggio. Ho seguito intensamente la finale perché l'Italia partecipava con il mio gruppo italiano preferito, i Maneskin e con la canzone che ha vinto anche il festival di Sanremo "Zitti e buoni" e sono stata felicissima di scoprire che non ero l'unica ad apprezzare la loro musica. Per coloro che non hanno avuto modo di vedere la finale oppure leggere articoli riguardanti questo momento, ho il piacere di informarvi che dopo essere finiti al quarto posto in seguito alla votazione della giuria di specialità dei diversi paesi, l'Italia ha vinto l'Eurovision dopo la votazione del pubblico. L'Italia ha ricevuto il più alto punteggio del televoto, 318 punti,(credo sia importante specificare che un paese non può votare per i suoi concorrenti), quindi ha presentato l'artista che è piaciuto di più al pubblico votante internazionale. Questo significa che grazie alla performance del gruppo Maneskin, l'Italia avrà l'occasione di organizzare questo evento l'anno prossimo. Nel caso non abbiate avuto modo di sentire la loro canzone, vi lascio qui il link per la canzone "Zitti e buoni" versione originale, cioè non la versione senza parolacce presentata l'Eurovision.


ENGLISH

Hello dear readers, 

The moment of the month when I share with you the beautiful things I have experienced that month has finally come. It will not be a long post also because those who follow me on social networks, facebook or instagram, have already had the opportunity to discover the most beautiful thing I celebrated this month. The Eurovision international music festival took place this month. Romania, my country of origin, did not pass the semifinal on Tuesday 18 May and therefore did not participate in the final on Saturday, 22 May. I followed the final intensely because Italy participated with my favorite Italian group, the Maneskin and with the song that also won the Sanremo festival "Zitti e buoni" and I was delighted to discover that I was not the only one to appreciate their music. For those who have not had the opportunity to see the final or read articles about this moment, I am pleased to inform you that after finishing in fourth place following the vote of the specialty jury of the different countries, Italy won the Eurovision after the public vote. Italy received the highest score from the televoting public, 318 points, (I think it is important to specify that a country cannot vote for its competitors), thefore has presented the artist liked the most by the international voting public. This means that thanks to the performance of the Maneskin group, Italy will have the opportunity to organize this event next year. In case you have not had the opportunity to hear their song, I leave you here the link for the song "Zitti e buoni" (Shut up and behave) original version, that is, not the version without profanity presented to the Eurovision.



Un'altra cosa bella di questo mese che vorrei condividere con voi è il fatto che ho potuto finalmente vedere un film al cinema. Il fine settimana scorso, ridosso della finale Eurovision, siamo anche andati al cinema a vedere un film. La scelta non era molto ampia e quindi da amanti del horror abbiamo scelto di vedere il film "Il sacro male". Il film è stato accettabile ma confesso che vedere un film senza poter sgranocchiare popcorn o bere qualcosa (per via della restrizione presente al  momento in Italia che permette consumazione di cibo e bevande solo all'aperto), non è stato lo stesso. Probabilmente ritornerò a vedere altri film anche in queste condizioni perché ho una lista lunghissima di film da vedere ma non vedo l'ora che le cose tornino alla normalità. Tutto sommato avere la possibilità di vedere un film sul grande schermo è veramente una bella cosa, tanto bella da parlarne anche con voi. 


ENGLISH

Another nice thing about this month that I would like to share with you is the fact that I was finally able to see a movie at the cinema. Last weekend, close to the Eurovision final, we also went to the cinema to see a movie. The choice was not very wide and therefore as horror lovers we chose to see the film "The Unholy". The movie was acceptable but I confess watching a movie without being able to crunch on popcorn or have a drink (due to the restriction present at the moment in Italy which allows the consumption of food and drinks only outdoors) didn't felt the same. I will probably return to see other movies even in these conditions because I have a very long list of films to see but I can't wait for things to return to normal. All in all, having the chance to see a movie on the big screen is really a good thing, that good as to talk about it with you.



Con questo post partecipo all'iniziativa Solo Cose Belle di Fioredicollina

With this post I partecipate to the initiative Only Beautiful Things by Fioredicollina



#solocosebelle #onlybeautifulthings #doarlucrurifrumoase #followme






Disclaimer e premesse / Disclaimer and premises

IT: Questo post non ha scopi commerciali e non incoraggia vendite, denominazioni, immagini ed eventuali link presenti sono solo a scopo informativo. Questo post è di mia completa creazione per quanto riguarda contenuti, foto e idee espresse. Prima di usare qualsiasi parte di questo post siete pregati di contattarmi e nel caso vi abbia ispirato per altre creazioni, chiedo cortesemente di menzionare la fonte.

ENG: This post has no commercial purposes and does not encourage sales, names, pictures and eventual links are present only for an informative purpose. This post is of my entire creation as for contents, photos and expressed ideas. Before using any part of it, you need to contact me and in case it inspired you for other creations, I gently ask you to mention the source.


Sunday, May 16, 2021

Pelle luminosa con il Siero ai Mirtilli Lanbena - recensione / Glowing skin with Lanbena Blueberry Serum - review

 



Carissimi lettori,

Oggi recensirò un prodotto scoperto da poco ma che mi ha entusiasmato molto, tanto da recensirlo prima di finire la confezione. Probabilmente siete abituati al fatto che le mie recensioni vengono fatte dopo aver usato a lungo un prodotto, magari anche acquistato più di una volta, in modo da poter realizzare una recensione precisa e senza tralasciare elementi importanti ma questa volta il mio entusiasmo è talmente alto che non ho potuto aspettare di finire la piccola boccettina di 15 ml prima di recensirlo. Il marchio Lanbena per me è già una garanzia quindi quando ho acquistato con i miei soldi, online questo prodotto, avevo già delle grandi aspettative che fortunatamente sono state confermate. Il prodotto che intendo recensire oggi è il Siero Viso Blueberry con estratto di mirtillo e peptide dell’acido ialuronico.

Informazioni dal produttore: Grazie agli estratti di mirtillo e acido ialuronico, questo siero idrata la pelle e riduce le rughe, migliorando allo stesso tempo la tonicità della pelle. La pelle rimane compatta e liscia rallentando quindi anche il processo di invecchiamento.

Packaging: piccola boccetta in plastica trasparente dotata di un contagocce contenente 15 ml di prodotto

Prezzo: compreso fra 5 e 11€ in base a promozioni, quantità acquistata e modalità di acquisto

Consistenza e colore: consistenza piuttosto liquida e densa di colore violaceo

Profumo: una leggera fragranza asettica

P.A: scadenza di 3 anni dalla data di confezionamento e validità di 12 mesi dopo la prima apertura della confezione

Reperibilità: internet, sito dell’azienda, Amazon, Ebay, Aliexpress

Metodo di applicazione: dopo un’accurata pulizia prendere 3-5 gocce di siero, spalmandolo sul viso e massaggiando fino ad un completo assorbimento

INCI: Water,Blueberry Extract,Hyaluronic Acid,Ubiquinone,1,2-Hexanediol, Palmitoyl Pentapeptide-4,Vaccinium Angustifolium,Xanthan Gum, Disodium Edta,1.3-Butylene Glycol,Hydrogenated Lecithin,Palmitoyl Tripeptide-1,Parfum

Valutazione personale: Ho notato prima di tutto la consistenza, sufficientemente liquida e densa da poter applicare e massaggiare su tutto il viso. Non unge e si assorbe molto facilmente. Non lascia una sensazione appiccicosa come mi è successo in passato con altri prodotti di altri brand. La pelle risulta subito più liscia e luminosa. Il colorito della pelle diventa più uniforme e fresco. Non ho avuto l’occasione di costatare ancora gli effetti anti invecchiamento e la diminuzione delle rughe in quanto non ho avuto ancora l’occasione di usarlo più a lungo. La confezione è molto pratica e maneggevole e il contagocce funziona perfettamente. Il fatto che non abbia un profumo particolare non mi dispiace affatto, anzi la fragranza asettica che rilevo per qualche secondo una volta applicato dona una sensazione di pulizia e freschezza. Sicuramente ricomprerò questo siero in quanto ritengo abbia anche un ottimo rapporto qualità/prezzo.

PRO: consistenza piacevole, confezione travel friendly, la pelle risulta subito liscia, radiosa e compatta, buon rapporto qualità/prezzo

CONTRO: disponibilità solo online

Conclusione finale: Siero indicato alle persone che usano questa tipologia di prodotto per una pelle idratata, liscia e luminosa.









ENGLISH

Dear readers,

Today I will review a recently discovered product that has impressed me a lot, so much so that I will review it before finishing the package. You are probably used to the fact that my reviews are made after having used a product for a long time, perhaps even purchased it more than once, in order to be able to create a precise review and without neglecting important elements but this time my enthusiasm is so high that I couldn't wait to finish the small 15ml bottle before reviewing it. The Lanbena brand is already a guarantee for me so when I bought this product online with my money, I already had high expectations which fortunately were confirmed. The product I intend to review today is the Blueberry Facial Serum with blueberry extract and hyaluronic acid peptide.

Information from the manufacturer: Due to its extracts of blueberry and hyaluronic acid, this serum hydrates the skin and reduces wrinkles, while improving the tone of the skin. The skin remains compact and smooth thus also slowing down the aging process.

Packaging: small transparent plastic bottle equipped with a dropper containing 15 ml of product

Price: between € 5 and € 11 based on promotions, quantities and purchase methods

Texture and color: rather liquid and dense consistency of purplish color 

Fragrancea light aseptic fragrance

P.A: shelf life of 3 years from the date of packaging and validity of 12 months after the first opening of the package

Availability: internet, company website, Amazon, Ebay, Aliexpress

Method of application: after thorough cleansing, take 3-5 drops of serum, spread them on the face skin, massaging until completely absorbed

INCI: Water,Blueberry Extract,Hyaluronic Acid,Ubiquinone,1,2-Hexanediol, Palmitoyl Pentapeptide-4,Vaccinium Angustifolium,Xanthan Gum, Disodium Edta,1.3-Butylene Glycol,Hydrogenated Lecithin,Palmitoyl Tripeptide-1,Parfum

Personal evaluation: First of all I noticed the consistency, liquid and thick enough to be applied and massaged all over the face. It is not greasy and is very easily absorbed. It does not leave a sticky feeling like it happened to me in the past with other products from other brands. The skin is immediately smoother and brighter. The complexion of the skin becomes more even and fresh. I have not had the opportunity to see the anti-aging effects and the reduction of wrinkles yet as I have not yet had the opportunity to use it for a longer while. The packaging is very practical and handy and the dropper works perfectly. The fact that it does not have a particular scent I do not mind at all, on the contrary the aseptic fragrance that I detect for a few seconds once applied gives a feeling of cleanliness and freshness. I will definitely buy this serum again as I think it also has an excellent quality / price ratio.

PROS: pleasant texture, travel friendly packaging, the skin looks immediately smooth, radiant and compact, good quality / price ratio

CONS: availability only online

Final conclusion: Serum indicated to people who use this type of product for a hydrated, smooth and radiant skin.







*** Per ulteriori informazioni su merci importati da paesi fuori dall'Unione Europea, potete consultare il sito dell'agenzia delle dogane e monopoli: www.adm.gov.it ***









Disclaimer e premesse / Disclaimer and premises

IT:Questo post non ha scopi commerciali e non incoraggia vendite, denominazioni, immagini ed eventuali link presenti sono solo a scopo informativo. Le immagini ritraggono un prodotto acquistato regolarmente che ho valutato in quanto consumatore. Questo post è di mia completa creazione per quanto riguarda contenuti, foto e idee espresse. Prima di usare qualsiasi parte di questo post siete pregati di contattarmi e nel caso vi abbia ispirato per altre creazioni, vi chiedo cortesemente di menzionare la fonte.

ENG: This post has no commercial purposes and does not encourage sales, names, pictures and eventual links are present only for an informative purpose. The images depict a regularly purchased product that I have evaluated as a consumer.This post is of my entire creation as for contents, photos and expressed ideas. Before using any part of it, you need to contact me and in case it inspired you for other creations, I gently ask you to mention the source.


Tuesday, May 11, 2021

Hotel Bella Vista di Colette - recensione / Hotel Bella Vista by Colette - book review

Ciao carissimi lettori,

Oggi ritorno con una brevissima recensione letteraria. Perché brevissima, mi chiederete voi e l’unica risposta che posso dare è che non c’era tanto da discutere. Il libro si chiama Hotel Bella Vista e l’autore è la scrittrice francese Colette. Nonostante io abbia letto parecchia letteratura francese nella mia vita, soprattutto alle superiori dove ho studiato lingue straniere e frequentavo in totale 7 ore settimanali di francese fra letteratura, grammatica, storia, geografia e cultura francese, non avevo ancora letto alcun libro di questa scrittrice. I miei professori erano più concentrati su scrittori come Balzac, Maupassant, Dumas, sia padre che figlio, Proust, Voltaire e onestamente devo dire che nonostante sia evidente che anche Colette li abbia letti e si fosse ispirata a loro nel suo romanzo, purtroppo non c’è paragone fra gli autori precedentemente nominati e Colette.

Il libro è brevissimo e i personaggi sono interessanti e malgrado tutto ciò, questo è il primo libro che leggo negli ultimi mesi che mi abbia annoiato. Sebbene avesse solo 168 pagine, ho impiegato circa due settimane per finirlo perché tutte le volte che lo prendevo in mano la sera finivo per addormentarmi dopo aver letto solo un paio di pagine e nel fine settimana non mi attirava affatto. La narrazione è statica e pesante e non offre grandi spunti di riflessione. Il libro percorre diverse storie vissute e raccontate da diversi personaggi e nonostante abbia faticato con il primo capitolo le storie di solidarietà e umanità descritte nei capitoli Gribiche e L’appuntamento (Rendez-vous) mi ha fatto sperare in un mondo migliore. Questo denota il fatto che nonostante racconti le bruttezze della vita, Colette sia essenzialmente una persona ottimista e idealista. Ho apprezzato moltissimo anche la capacità di descrivere i tratti fisici e il modo in cui i personaggi interagiscono in questo piccolo universo fatto di lembi, colori, lacrime e forme.

Questo libro non mi ha offerto occasioni per scoprire elementi nuovi o per analizzare concetti particolari e se non fosse per le dinamiche che si creano fra i personaggi probabilmente non lo avrei nemmeno finito. Non è un libro che mi abbia impressionato particolarmente però ho apprezzato il suo carattere soporifero.

 



ENGLISH

Hello dear readers,

Today I return with a very brief literary review. Why a bief review, you will ask me and the only answer I can give is that there was not much to discuss. The book is called Hotel Bella Vista and the author is the French writer Colette. Although I have read a lot of French literature in my life, especially in high school where I studied foreign languages and attended a total of 7 hours per week of French between literature, grammar, history, geography and French culture, I had not yet read any book by this writer. My professors were more focused on writers like Balzac, Maupassant, Dumas, both father and son, Proust, Voltaire and honestly I must say that although it is obvious that Colette also read them and was inspired by them in her novel, unfortunately there is no comparison between the previously named authors and Colette.

The book is very short and the characters are interesting and despite all this, this is the first book I have read in recent months that has bored me. Although it only had 168 pages, it took me about two weeks to finish it because every time I picked it up during evenings I ended up falling asleep after only reading a couple of pages and at the weekend it didn't appeal to me at all. The narrative is static and unwieldy and it isn't a great food for thought. The book covers different stories lived and told by different characters and despite having struggled with the first chapter the stories of solidarity and humanity described in the chapters “Gribiche” and “The appointment” (Rendez-vous) made me hope for a better world. This denotes the fact that despite telling the ugliness of life, Colette is essentially an optimistic and idealistic person. I also really appreciated the ability to describe the physical traits and the way the characters interact in this small universe made of laps, colors, tears and shapes.

This book did not offer me opportunities to discover new elements or to analyze particular concepts and if it were not for the dynamics that are created between the characters I probably would not have even finished it. It is not a book that has particularly impressed me but I appreciated its soporific nature.








Disclaimer e premesse / Disclaimer and premises

IT:Questo post non ha scopi commerciali e non incoraggia vendite, denominazioni, immagini ed eventuali link presenti sono solo a scopo informativo. Le immagini ritraggono un prodotto acquistato regolarmente che ho valutato in quanto consumatore e lettore. Questo post è di mia completa creazione per quanto riguarda contenuti, foto e idee espresse. Prima di usare qualsiasi parte di questo post siete pregati di contattarmi e nel caso vi abbia ispirato per altre creazioni, vi chiedo cortesemente di menzionare la fonte.

ENG: This post has no commercial purposes and does not encourage sales, names, pictures and eventual links are present only for an informative purpose. The images depict a regularly purchased product that I have evaluated as a consumer and reader. This post is of my entire creation as for contents, photos and expressed ideas. Before using any part of it, you need to contact me and in case it inspired you for other creations, I gently ask you to mention the source.


Monday, May 3, 2021

Lo struccante occhi che cura la pelle / The eye make-up remover that cares for the skin

 


Carissimi lettori,

Oggi vorrei recensire uno struccante, nello specifico, lo Struccante Rapido Occhi PUR BLEUET del noto marchio francese, Yves Rocher. Il prodotto che recensisco oggi non è stato acquistato da me ma mi è stato regalato in diverse occasioni da familiari e amici che conoscono la mia inclinazione per la cosmesi, quindi acquistato da loro in quanti clienti. Questi prodotti mi sono stati regalati diversi anni fa e bensì non li avessi utilizzati subito, la recensione è stata fatta dopo averli completamente finiti da parecchio tempo. Come premessa vorrei specificare che per quanto riguarda lo struccarsi, da anni io preferisco utilizzare le salviette struccanti, come ho già descritto QUI oppure il gel struccante direttamente quando mi lavo il viso come descritto QUI. Sono stata un po’ reticente nell’utilizzare questo prodotto perché la lista degli ingredienti non mi convinceva molto però ho scoperto ulteriormente che negli ultimi anni è stata modificata.

Informazioni dal produttore: Lo Struccante Rapido Occhi ha una formula bifasica che permette di eliminare rapidamente ogni taccia di trucco, anche waterproof, proteggendo le ciglia e la pelle. L’estratto di fiordaliso Bio, grazie alle sue note proprietà lenitive rende questo prodotto ideale anche per gli occhi sensibili. È composto con più di 97% ingredienti di origine naturale, non contiene profumi o siliconi ed è testato dermatologicamente e oftalmologicamente. È un prodotto VEGAN perché viene formulato senza derivati di origine animale.

Packaging: flacone in plastica riciclata al 100%, molto pratico con tappo flip top contenente 100 ml di prodotto

Colore e consistenza: formula bifasica con metà consistenza acquosa e metà consistenza oleosa. La metà acquosa è trasparente e incolore, mentre la metà oleosa ha un bellissimo colore blu.

Profumo: senza profumo

INCI:

AQUA/WATER/EAU•C13-15 ALKANE•PROPYLENE GLYCOL.•UNDECANE•ISOPROPYL MYRISTATE•TRIDECANE•C9-12 ALKANE•MACADAMIA INTEGRIFOLIA SEED OIL•SODIUM CHLORIDE•BENZYL ALCOHOL•SALICYLIC ACID•PHENETHYL ALCOHOL•POTASSIUM HYDROXIDE•CAPRYLYL/CAPRYL GLUCOSIDE•CENTAUREA CYANUS FLOWER EXTRACT•TOCOPHEROL•CITRIC ACID•HELIANTHUS ANNUUS (SUNFLOWER) SEED OIL•CI 61565 (GREEN 6)

P.A: 6 mesi

Prezzo: attualmente il prezzo è di 4.95€ singolarmente ma risulta disponibile anche in diversi pacchetti e prezzi più vantaggiosi. Nel mio caso mi è stato regalato pacchetto promozionale insieme ad un mascara che da quel momento è diventato un mio preferito. Recensione mascara QUI.

Reperibilità: negozi Yves Rocher, sito Yves Rocher, rappresentanti Yves Rocher, internet e rivenditori autorizzati

Modalità di utilizzo: Agitare prima dell’utilizzo finché il contenuto non si amalgami e deporre su un dischetto di cottone la quantità ritenuta sufficiente. Passare il dischetto cosi imbevuto sugli occhi senza sfregare.

Valutazione personale: Prima di tutto devo dire che questo prodotto toglie completamente il trucco, persino quello waterproof senza irritare la pelle o gli occhi. Basta poco prodotto per togliere qualsiasi traccia di make-up, mascara, eyeliner, matita, ombretti, persino il trucco resistente all’acqua. Principalmente non ho usato questo prodotto in quanto non amavo la lista degli ingredienti, come potete notare nella foto sopra, contiene diversi oli minerali, il cyclopentasiloxane essendo il secondo ingredienti. Ho notato da poco che sul sito dell’azienda la lista degli ingredienti è stata cambiata, togliendo gli oli minerali dalla composizione. Infatti sul loro sito questo prodotto viene indicato come un prodotto senza oli minerali. Io ho ritenuto di dover recensire comunque il prodotto che ho avuto l’occasione di usare e anche se non ho avuto l’occasione di provare la nuova formula, mi piacerebbe poterlo fare. In quel caso vi aggiornerò con un ulteriore post. Un altro motivo che ha fatto che io usassi poco questo prodotto è stato il rapporto di praticità e gestibilità in confronto con le altre tecniche che uso per struccarmi. Viste le mie difficoltà nel spostarmi e siccome avrei dovuto avere a portata di mano non solo il flacone ma anche i dischetti in cottone, preferivo usare una semplice salvietta o meglio ancora, usare il gel struccante durante la doccia.

PRO: strucca benissimo rimuovendo anche il make-up waterproof, non irrita gli occhi o la pelle, testato dermatologicamente e oftalmologicamente, non contiene siliconi o profumo, buon rapporto qualità prezzo anche in assenza di promozioni

CONTRO: la versione vecchia conteneva oli minerali, da rivalutare la nuova formula priva di questi ingredienti

Conclusione: un prodotto indicato a coloro che preferiscono un prodotto specifico per la rimozione del make-up e a coloro che usano il make-up resistente all’acqua.



 

ENGLISH

Dear readers,

Today I would like to review a make-up remover, specifically, the PUR BLEUET Quick Eye Make-up Remover from the well-known French brand, Yves Rocher. The product I review today was not purchased by me but was given to me on several occasions by family and friends who know my inclination for cosmetics and therefore purchased by them as customers. These products were given to me several years ago and even if I hadn't used them right away, the review was done after having completely finished them for a long time. As a premise I would like to specify that as for removing make-up, for years I have preferred to use make-up remover wipes, as I have already described HERE or the make-up remover gel directly when I wash my face as described HERE. I was a little reluctant to use this product because the list of ingredients did not convince me very much, but I further discovered that in recent years it has been changed.

Information from the manufacturer: The Quick Eye Make-up Remover has a two-phase formula that allows you to quickly eliminate all traces of make-up, even waterproof, while protecting the eyelashes and skin. The organic cornflower extract, thanks to its well-known soothing properties, makes this product ideal even for sensitive eyes. It is composed of more than 97% ingredients of natural origin, does not contain perfumes or silicones and is dermatologically and ophthalmologically tested. It is a VEGAN product because it is formulated without derivatives of animal origin.

Packaging: 100% recycled plastic bottle, very practical with flip top cap containing 100 ml of product

Color and texture: biphasic formula with half aqueous consistency and half oily consistency. The aqueous half is clear and colorless, while the oily half has a beautiful blue color.

Perfume: fragrance free

INCI:

AQUA/WATER/EAU•C13-15 ALKANE•PROPYLENE GLYCOL.•UNDECANE•ISOPROPYL MYRISTATE•TRIDECANE•C9-12 ALKANE•MACADAMIA INTEGRIFOLIA SEED OIL•SODIUM CHLORIDE•BENZYL ALCOHOL•SALICYLIC ACID•PHENETHYL ALCOHOL•POTASSIUM HYDROXIDE•CAPRYLYL/CAPRYL GLUCOSIDE•CENTAUREA CYANUS FLOWER EXTRACT•TOCOPHEROL•CITRIC ACID•HELIANTHUS ANNUUS (SUNFLOWER) SEED OIL•CI 61565 (GREEN 6)

P.A: 6 months

Price: currently the price is 4.95 € individually but it is also available in different packages and at more advantageous prices. In my case, I was given a promotional package along with a mascara that has since become one of my favorites. Mascara review HERE.

Availability: Yves Rocher stores, Yves Rocher website, Yves Rocher representatives, internet and authorized dealers

How to use: Shake before use until the content is amalgamated and place the amount deemed sufficient on a cotton pad. Pass the soaked disk over your eyes without rubbing.

Personal evaluation: First of all I must say that this product completely removes makeup, even waterproof makeup without irritating skin or eyes. A little product is enough to remove any traces of make-up, mascara, eyeliner, pencil, eye shadow, even water-resistant make-up. Mostly I didn't use this product as I didn't like the ingredients list, as you can see in the photo above, it contains several mineral oils, cyclopentasiloxane being the second ingredient. I recently noticed that on the company's website the list of ingredients has been changed, removing the mineral oils from the composition. Actually, on their website this product is indicated as a product without mineral oils. I felt I had to review the product I had the opportunity to use anyway and even if I didn't have the opportunity to try the new formula, I'd like to be able to do it. In that case I will update you with a further post. Another reason that I did not use this product was the ratio of practicality and manageability in comparison with the other techniques I use to remove make-up. Given my difficulties in moving around and since I had to have not only the bottle but also the cotton pads at hand, I preferred to use a simple make-up remover wipe or better yet, use the make-up remover gel while showering.

PRO: removes make-up very well by removing even waterproof make-up, does not irritate the eyes or skin, dermatologically and ophthalmologically tested, does not contain silicones or perfume, good value for money even in the absence of promotions

CONS: the old version contained mineral oils, to re-evaluate the new formula without these ingredients

Conclusion: a product suitable for those who prefer a specific product for removing make-up and for those who use water-resistant make-up.








Disclaimer e premesse / Disclaimer and premises:

IT: Questo post non ha scopi commerciali e non incoraggia vendite, denominazioni, immagini ed eventuali link presenti sono solo a scopo informativo. Le opinioni espresse rappresentano la mia esperienza in quanto consumatore. Questo post è di mia completa creazione per quanto riguarda contenuti, foto e idee espresse. Prima di usare qualsiasi parte di questo post siete pregati di contattarmi e nel caso vi abbia ispirato per altre creazioni, chiedo cortesemente di menzionare la fonte.

ENG: This post has no commercial purposes and does not encourage sales, names, pictures and eventual links are present only for an informative purpose. The opinions expressed represent my experience as a consumer. This post is of my entire creation as for contents, photos and expressed ideas. Before using any part of it, you need to contact me and in case it inspired you for other creations, I gently ask you to mention the source.