Blog Archive

Saturday, September 17, 2022

Dolomiti di Brenta - patrimonio UNESCO dell'umanità - travel post / Brenta Dolomites - UNESCO World Heritage Site - travel post



Carissimi lettori,

Oggi ritorno con un travel post e vi parlerò ancora di un posto che ho visitato durante le mie vacanze estive a luglio. Ricorderete tutti che durante le ferie estive sono andata in montagna, Trentino per esattezza e da lì ho visitato tantissimi luoghi meravigliosi che ricorderò animatamente per sempre. Uno di questi posti indimenticabili è il gruppo Dolomiti di Brenta, un gruppo tanto speciale da essere stato designato Patrimonio UNESCO dell'Umanità

Facendo parte delle Alpi Retiche nella provincia di Trento, le Dolomiti di Brenta si trovano tra la Val di Non, Val di Sole, Val Rendena e Valli Giudicarie. L'intera superficie del gruppo fa parte del Parco naturale Adamello Brenta ed è una paradiso per escursionisti e alpinisti. Le principali località turistico - montane sono Madonna di Campiglio, Molveno, Andalo, Campo Carlo Magno, Folgarida, Pinzolo e Marilleva. Sui suoi 11.135 ettari di terra ricca di rocce calcaree e dolomitiche che durano già dal età del Permiano, le Dolomiti di Brenta sono di una straordinaria importanza geologica, naturalistica e paesaggistica. Una grande varietà di piante alpine rallegrano la vista di ogni turista mentre specie rare di stambecchi, aquile, cervi, caprioli, volpi e camosci possono essere intraviste dai escursionisti più coraggiosi che non hanno paura di percorrere i sentieri più pittoreschi. Nella parte nordica del gruppo, ha trovato rifugio una piccola comunità di orsi bruni. Nonostante la parte centrale fosse quella più visitata grazie agli accessi da Molveno e Madonna di Campiglio (da dove siamo arrivati anche noi), l'intera superficie delle Dolomiti di Brenta delizia i visitatori con le sue 100 piste per lo sci, 57 impianti di risalita, 4 snowpark, vette che superano i 3000 metri, numerosi laghi e le sue emblematiche torri di roccia che offrono una vista mozzafiato quando vengono colpite dalla luce dell'alba e del tramonto. 

Prima di finire il mio articolo, vorrei menzionare due piccole curiosità: il lago Tovel è famoso per le acque che si tingono di rosso e una delle attività che non si possono mancare una volta visitate le Dolomiti in particolare e il trentino in generale, è l'alpeggio, cioè quelle attività agro - zootecniche dove si producono e si vendono prodotti caseari. Queste attività sono note soprattutto con il nome di malghe e alcune fanno anche servizio di ristorazione. Non puoi dire di aver visitato Trentino e le Dolomiti se non hai gustato i loro deliziosi piatti e non hai comprato i loro formaggi.






ENGLISH

Dear readers,

Today I return with a travel post and I will tell you more about a place I visited during my summer holidays in July. You will all remember that during summer I spent my holidays in the mountains, Trentino to be exact and from there I visited many wonderful places that I will remember animatedly forever. One of these unforgettable places is the Brenta Dolomites group, a group of mountains so special that it has been designated a UNESCO World Heritage Site.

Being part of the Rhaetian Alps in the province of Trento, the Brenta Dolomites are located between the Valley of Non, Valley of the Sun, Valley Rendena and Valleys Giudicarie. The entire surface of the group is part of the Adamello Brenta Natural Park and is a paradise for hikers and alpinists. The main tourist - mountain locations are Madonna di Campiglio, Molveno, Andalo, Campo Carlo Magno, Folgarida, Pinzolo and Marilleva. On its 11,135 hectares of land rich in limestone and dolomite rocks that have lasted since the Permian age, the Brenta Dolomites are of extraordinary geological, naturalistic and landscape importance. A great variety of alpine plants enlights the view for every tourist while rare species of ibex, eagles, deer, roe deer, foxes and chamois can be glimpsed by the bravest hikers who are not afraid to wander on the most picturesque paths. In the northern part of the group, a small community of brown bears has found refuge. Although the central part was the most visited thanks to the accesses from Molveno and Madonna di Campiglio (from where we also arrived), the entire surface of the Brenta Dolomites delights visitors with its 100 ski slopes, 57 ski lifts. lifts, 4 snow parks, peaks over 3,000 meters, numerous lakes and its emblematic rock towers that offer breathtaking views when warmed by the light of sunrise and sunset.

Before finishing my article, I would like to mention two small curiosities: Lake Tovel is famous for the waters that are colored red and one of the activities that you cannot miss once you visit the Dolomites in particular and Trentino in general, is the pasture, that is, those agro-zootechnical activities where dairy products are produced and sold. These activities are known above all with the name of mountain huts and some also offer eatery services. You cannot say that you have visited Trentino and the Dolomites if you have not tasted their delicious dishes and bought their cheeses.













Per altre informazioni, consultate la mia bibliografia:

For more informations, check my bibliography: 


https://www.dolomiti.it/it/passi-e-montagne/le-dolomiti-di-brenta

https://it.wikipedia.org/wiki/Dolomiti_di_Brenta

https://www.dolomitiunesco.info/?gruppo-dolomitico=dolomiti-di-brenta

https://www.trentino.com/it/cultura-e-territorio/natura-e-paesaggio/montagne-del-trentino/dolomiti-di-brenta/




Disclaimer e premesse / Disclaimer and premises

IT: Questo post non ha scopi commerciali e non incoraggia vendite, denominazioni, immagini ed eventuali link presenti sono solo a scopo informativo. Questo post è di mia completa creazione per quanto riguarda contenuti, foto e idee espresse. Prima di usare qualsiasi parte di questo post siete pregati di contattarmi e nel caso vi abbia ispirato per altre creazioni, chiedo cortesemente di menzionare la fonte.

ENG: This post has no commercial purposes and does not encourage sales, names, pictures and eventual links are present only for an informative purpose. This post is of my entire creation as for contents, photos and expressed ideas. Before using any part of it, you need to contact me and in case it inspired you for other creations, I gently ask you to mention the source.


Wednesday, September 7, 2022

Norwegian Wood. Tokyo blues di Haruki Murakami - recensione letteraria / Norwegian Wood. Tokyo blues by Haruki Murakami - book review

 


Carissimi amici e lettori,

Oggi recensirò un nuovo romanzo del famoso scrittore giapponese HARUKI MURAKAMI. In passato avevo recensito A sud del confine, a ovest del sole e Kafka sulla spiaggia e stavolta recensirò Norwegian Wood, un romanzo scritto fra il 21 dicembre 1986 e 27 marzo 1987 mentre lo scrittore si trovava in viaggio da Mykonos, Grecia a Roma, Italia, con un salto intermezzo in Sicilia.

Come prima impressione, devo informarvi che questo è stato il romanzo che mi è piaciuto di più fra i tre romanzi che ho letto di questo autore. I tratti inconfondibili della narrazione di Murakami sono ben presenti, l’erotismo, le descrizioni precise e molto grafiche, la ricerca del proprio io, il tormento interiore ma, a differenza di Kafka sulla spiaggia per esempio, l’aspetto onirico è solo accennato mentre il lavoro nel costruire, illustrare e trasmettere i tratti caratteristici dei diversi personaggi è molto più marcato rispetto agli altri romanzi. Ho apprezzato moltissimo questi ultimi due aspetti e sono stata contenta a scoprire la capacità di caratterizzazione di Murakami soprattutto nel redigere quattro personaggi femminili tanto diversi, interessanti, emozionanti e specifici. Ovviamente, il personaggio principale (come anche negli altri romanzi di Murakami che ho letto) è un giovane maschio, Toru Watanabe e nonostante il lavoro nel costruire questo personaggio sia stato notevole, di grande importanza è anche il lavoro nel disegnare i due interessi romantici di Watanabe, la giovane Naoko, una ragazza bellissima ma insicura, affetta da psicosi e depressione che aveva perso il suo primo amore e Midori, una ragazza diretta, decisa, un po’ maschiaccio, ma anche molto sensuale che davanti alle prove durissime che il destino ha seminato nella sua traiettoria, sviluppa una corazza di cinismo e nevrosi. Altrettanto bene vengono ritratte anche Hatsumi, la ragazza del suo miglior amico al collegio e Reiki, una grande amica di Naoko alla clinica di assistenza e igiene mentale. Mentre i personaggi maschili, Kizuki, il miglior amico di Toru prima che arrivasse al collegio, Nagasawa, il suo amico e mentore in rapporti sessuali al collegio e Storm Trooper il suo compagno di stanza, vengono descritti solo attraverso i rapporti con il personaggio principale, i personaggi femminili vengono descritti anche tramite i loro rapporti con membri della famiglia, amici o da loro stessi. I personaggi maschili hanno principalmente una dimensione dinamica, tutti tranne Watanabe, lui, come personaggio principale, insieme ai personaggi femminili, ha anche una dimensione riflessiva, meditativa, provata.

La trama di questo romanzo riguarda i rapporti amorosi fra coppie di giovani e inizia con Watanabe l’amico della coppia Kizuki – Naoko, Midori amica di un Watanabe innamorato di Naoko, Watanabe amico della coppia Nagasawa – Hatsumi, e Reiko, amica della coppia Watanabe – Naoko. La dinamica di questi triangoli amorosi è singolare ed è la forza motrice di questo romanzo in quanto tutti gli altri personaggi vengono presentati solo in base ai rapporti con i membri di questi triangoli. Nonostante questo, Norwegian Wood, non è un romanzo d’amore ma un romanzo di formazione in quanto riguarda l’evoluzione di Toru Watanabe verso la maturità e l’età adulta. Ogni personaggio con cui entra in contatto lo arricchisce, lo aiuta a scoprire lati di se stesso che fino ad allora non conosceva o di cui non era consapevole. Ogni sofferenza, ogni godimento lascia un segno indelebile di cui il nostro personaggio farà tesoro. Più di una volta, l’autore ha paragonato Toru, attraverso le voci degli altri personaggi, al giovane Holden, paragone non destinato ad equiparare il lavoro di un giovane Murakami al leggendario anche se meno famoso, Jerome David Salinger, ma, a facilitare la comprensione del personaggio Watanabe grazie ai riferimenti alla cultura di massa riguardanti il giovane Holden Caufield.

Rispetto agli altri romanzi scritti da Haruki Murakami che ho letto fino ad adesso, Norwegian Wood ha un finale meno eclittico e più ottimista nonostante la solita caratteristica di indefinito. Murakami non è uno dei miei scrittori preferiti ma questo romanzo mi ha fatto riconsiderare certi aspetti della sua narrazione ed apprezzarli. Sicuramente io preferisco un Murakami giovane, più propenso al realismo e alle strutture letterarie classiche rispetto ad un Murakami adulto, dedicato alla fantascienza, onirismo e surrealismo. Detto ciò, considero che Norwegian Wood è un buon libro con cui iniziare a conoscere la narrazione di Haruki Murakami.







ENGLISH

Dear friends and readers,

Today I will be reviewing a new novel by the famous Japanese writer HARUKI MURAKAMI. I had previously reviewed South of the Border, West ofthe Sun and Kafka on the shore and this time I will review Norwegian Wood, a novel written between December 21, 1986 and March 27, 1987 while the writer was traveling from Mykonos, Greece to Rome, Italy, with an interlude stop to Sicily.

As a first impression, I must inform you that this was the novel that I liked most of the three novels I have read by this author. The unmistakable traits of Murakami's narrative are well present, the eroticism, the precise and very graphic descriptions, the search for one's self, the inner torment but, unlike Kafka on the shore for example, the oneiric aspect is only hinted, while the work of building, illustrating and transmitting the personal traits of the different characters is much more prominent than in the other novels. I really appreciated these last two aspects and was happy to discover Murakami's ability to characterize, especially in drafting four very different, interesting, exciting and specific female characters. Obviously, the main character (as well as in the other Murakami novels I have read so far) is a young male, Toru Watanabe and although the work in building this character was remarkable, the work in drawing the two romantic interests of Watanabe, the young Naoko, a beautiful but insecure girl, suffering from psychosis and depression who had lost her first love and Midori, a direct, decisive girl, a little tomboy, but also very sensual who in front of the harsh burdens that fate has set on her trajectory, develops an armor of cynicism and neurosis. Equally well portrayed are Hatsumi, his college best friend's girlfriend and Reiki, a great friend of Naoko's at the mental health and care clinic. While the male characters, Kizuki, Toru's best friend before he arrived at college, Nagasawa, his friend and sex mentor in college and Storm Trooper his roommate, are only described through relationships with the main character, the female characters are also described by their relationships with family members, friends or by themselves. The male characters have mainly a dynamic dimension, all except Watanabe, he, as the main character, together with the female characters, also has a reflective, meditative, torn dimension.

The plot of this novel concerns the love relationships between couples of young people and begins with Watanabe, friend of the couple Kizuki - Naoko, Midori friend of a Watanabe in love with Naoko, Watanabe friend of the couple Nagasawa - Hatsumi, and Reiko, friend of the couple Watanabe - Naoko. The dynamics of these love triangles is singular and is the driving force of this novel as all the other characters are presented only on the basis of the relationships with the members of these triangles. Despite this, Norwegian Wood is not a romance novel but a bildungsroman as it relates to Toru Watanabe's evolution towards maturity and adulthood. Each character he comes into contact with, enriches him, helps him discover sides of himself that until then he did not know or was not aware of. Every suffering, every enjoyment leaves an indelible mark that our character will treasure. More than once, the author has compared Toru, through the voices of the other characters, to the young Holden, a comparison not intended to equate the work of a young Murakami with the legendary even if less famous, Jerome David Salinger, but to facilitate the understanding of Watanabe’s character thanks to to mass culture references regarding the young Holden Caufield.

Compared to the other novels written by Haruki Murakami that I have read so far, Norweegian Wood has a less ecliptic and more optimistic ending despite the usual characteristic of indefinite. Murakami is not one of my favorite writers but this novel made me reconsider certain aspects of his narrative and appreciate them. Surely, I prefer a young Murakami, more inclined to realism and classical literary structures than an adult Murakami, dedicated to science fiction, oneirism and surrealism. That being said, I consider Norweegian Wood to be a good book with which to start discovering Haruki Murakami's narrative.







IT:Recensione realizzata dopo aver letto Norwegian wood. Tokyo blues di Haruki Murakami, traduzione Giorgio Amitrano, Editore: Einaudi, Collana Super ET, 2013, EAN 9788806216467

ENG:Review made after reading Norwegian wood. Tokyo blues by Haruki Murakami, translation in Italian by Giorgio Amitrano, Publisher: Einaudi, Super ET Series, 2013, EAN 9788806216467





Disclaimer e premesse / Disclaimer and premises

IT: Questo post non ha scopi commerciali e non incoraggia vendite, denominazioni, immagini ed eventuali link presenti sono solo a scopo informativo. Questo post è di mia completa creazione per quanto riguarda contenuti, foto e idee espresse. Prima di usare qualsiasi parte di questo post siete pregati di contattarmi e nel caso vi abbia ispirato per altre creazioni, chiedo cortesemente di menzionare la fonte.

ENG: This post has no commercial purposes and does not encourage sales, names, pictures and eventual links are present only for an informative purpose. This post is of my entire creation as for contents, photos and expressed ideas. Before using any part of it, you need to contact me and in case it inspired you for other creations, I gently ask you to mention the source.

Wednesday, August 31, 2022

Solo Cose Belle - agosto 2022 / Only Beautiful Things - August 2022

 Carissimi amici e lettori,

IT: è arrivato il momento di condividere con voi le cose belle di questo mese. Agosto è stato un mese abbastanza problematico per me, ma, nonostante ciò, mi sono impegnata a cercare qualcosa da condividere con voi, per quanto banale o semplice esso fosse.

ENG: the time has come to share with you the beautiful things of this month. August was a pretty problematic month for me, but despite that, I made a point of looking for something to share with you, no matter how trivial or simple it was.



IT: Prima di tutto vorrei parlarvi della persona che ha reso sopportabile per me, un mese altrimenti molto difficile. Questa persona è mio marito, che mi è stato vicino quando stavo male, mi ha aiutato quando da sola non ce la facevo e mi ha coccolata con piccoli gesti rendendo tutto più facile e piacevole. Una di queste piccole cose inaspettate è stata la mattinata di un fine settimana quando mi ha sorpreso preparando una colazione sfiziosa. Certo, la torta è comprata (non so fare le torte nemmeno io, quindi non posso di certo pretendere che lui lo sappia) e il cappuccino lo ha fatto usando la macchinetta per il caffè, ma avere accanto una persona che si alza prima di te, il sabato mattina presto per andare a comprare la torta, preparare il cappuccio e darti il buongiorno in modo romantico. 

ENG: First of all I would like to tell you about the person who made an otherwise very difficult month, bearable for me. This person is my husband, who was close to me when I was sick, helped me when I couldn't do it alone and pampered me with small gestures making everything easier and more pleasant. One of these unexpected little things was a weekend morning when he surprised me by preparing a delicious breakfast. Sure, the cake was purchased (I don't know how to make cakes either, so I certainly can't expect him to know) and he made the cappuccino using the coffè machine, but having a person next to you who gets up before you, on Saturday early morning to go buy a cake, prepare the cappuccino and say good morning in a romantic way.



IT: Altre cose belle di cui vorrei parlarvi riguardano sempre l'aspetto mangiareccio della vita. Condivido con voi un semplice pranzo in una giornata di lavoro e un dolce speciale, provato per la prima volta. Un pranzo con pochi ma gustosi piatti della cucina giapponese, giusto per restare leggeri in una giornata altrimenti impegnativa mentre il dolce provato per curiosità in un altra occasione, mi ha fatto capire che ci sarà sempre un piatto delizioso per i momenti tetri. Il tiramisù al cioccolato bianco e pistacchio è stata una vera goduria e mi ha fatto capire che provare cose nuove porta sempre a delle scoperte interessanti. E voi, cosa mi raccontate di bello? Quali sono le cose belle per voi queste mese?

ENG: Other beautiful things I would like to tell you about also concern the foody aspect of life. I share with you a simple lunch on a working day and a special dessert, tried for the first time. A lunch with a few but tasty dishes of Japanese cuisine, just to stay light on an otherwise busy day while the dessert tried out of curiosity on another occasion, made me understand that there will always be a delicious dish for gloomy moments. The white chocolate and pistachio tiramisu was a real pleasure and made me realize that trying new things always leads to interesting discoveries. What nice things can you tell me? What about you, what nice things can you share with us? What are the beautiful things for you this month?




Con questo post partecipo all'iniziativa Solo Cose Belle di Fioredicollina.

With this post I partecipate to Fioredicollina's initiative Only Beautiful Things.



Tuesday, August 23, 2022

Elizavecca Hydro-gel Bouncy Eye Patch - honest review / Cerotti trattamento occhi Hydro-gel Bouncy di Elizavecca - recensione onesta

 


Dear readers and friends,

Today I will review for you another product that the South Korean brand Elizavecca has gifted to me. As I take very serious testing and reviewing products, I have to try and use them several times before expressing my opinion even if I appreciate the product from the first try. The product that I will review this time is the Hydro-gel Bouncy Eye Patch and I will proceed following my usual criteria.

Information from the producer: Elizavecca’s Hydro-gel eye patch comes as a set of 20 pieces eye patches individually provided with a base film that allows the product to keep its moisture and properties intact. Thanks to its special formula containing ingredients like adenosine, vitamin B, jojoba seed oil, collagen, red algae extract, aloe barbadensis extract and papaya fruit extract, moisturizes, decongests, smoothes, and improves wrinkles in the delicate around the eye area. Suitable for all skin types, even or especially mature skin with wrinkles.

Packaging: the product comes in the form of 20 sheet eye patches packaged in a transparent plastic container enclosed in an airtight bag which is itself packed in a cardboard box. After use one must dispose separately for each piece of packaging.

Consistency: White sheet patches containing a transparent and sticky product that adheres easily to the skin.

Color and fragrance: the product that enriches the patches is transparent, glossy and odorless

Availability: company stores, company website, internet, amazon, ebay, the sites of different resellers for every country

Price: 17.15 € / $17.09 on the company website and starting from 9.85€ / $ 9.81 plus shipping cost on other sites depending on discounts and promotions

P.A: expiration date individually signed on the package

INCI

Caution and warnings: strictly prohibited to apply on wounds, eczema or skin affected by dermatitis, avoid contact with the eyes, if swelling, itching, stigmata were to appear after application it is advised to consult a doctor, store at room temperature and away from the sunlight, keep out of reach of children

Method of application: After the face cleansing and toner routine, apply eye cream, take out the patch, remove the protective film and paste the patch onto the area bellow your eye. Repeat the procedure for the other eye and wait approximately 3-4 hours. For a better result, apply the patches before going to bed at night and remove them when awakening.

Personal evaluation: I will start my personal evaluation by telling you that I fell in love with this product. I must confess that until now I used only contour eye cream, serums or treatments and only rarely I have used the eye masks and packs removable after some dozens of minutes and when I read that this product was to be applied for a few hours, I was very curious about its results. First of all, as soon as removed from the protective film it easy to understand that this patch will it will stretch and smooth the skin around the eyes due to the sticky surface of the patch. I tried this product in so many occasions in order to understand how to apply it in order to have the greatest benefit. It may seem a problem to wait 3 to 4 hours but from my experience the result can be noticed also after applying them only for 15-20 minutes. Since I wanted to benefit at most from this new technology, I applied it in different circumstances. I also applied it before going to bed, the result was noticeable but not my favorite due to my morning face cleansing routine as soon as awaken. My favorite moment to apply them was during my relax routine and before preparing for events. My relax routine is when I do a complete face care and skin care procedure, that includes cleansing scrubing, toning, and face sheet mask applying. Before applying the face mask, I apply the eye patches and while relaxing, I read, listen to music, watch a movie, apply a foot mask or file my nails and do manicure. And when I have to prepare myself to go out, I also have the patches on while I do eye make up and this way even if I have to lose some eyeshadow powder, it falls on my patches instead of my skin. They can also be applied while doing house chores and before going to work. The removal of the eyepatches is very satisfying because it leaves a smoothed eye area, a fine and soft skin, free of dark circles or eye bags. The skin results brighter, younger and the wrinkles are attenuated. I also applied them on my upper lid after I left them rest in the fridge for an hour. In this case they reduced the puffiness of my eyes after a night of bad sleep ar crying episode. I love this product for its fabulous results, its form and versatility in application. I don’t think I will ever use another type of eye packs as long as Hydro-gel Bouncy Eye Patch is my favorite. Even if available online on many sites, I recommend purchasing it from the company site to have a guarantee of quality and lower or no shipping fees when buying for a certain amount of money. If purchasing with other methods, always check for the original checking number stamp.

PROS: good results in mitigating dark circles, puffiness, eye bags and wrinkles, rejuvenating effect, nice packaging, travel friendly, good availability online for other countries than its producer, good price / quality ratio and good versatility.

CONS: None

Conclusion: This product can be useful to people that have wrinkles, dark circles, eye bags or eye puffiness issues. It can also turn useful to people looking for a good eye treatment routine that can be done while, relaxing, sleeping or carry out activities.






 

ITALIANO

Cari amici e lettori,

Oggi recensirò per voi un altro prodotto che il marchio sudcoreano Elizavecca mi ha omaggiato. Poiché prendo molto seriamente i test e le recensioni dei prodotti, devo provare e usare più volte e più volte un prodotto prima di esprimere la mia opinione, anche se lo apprezzo sin dal primo tentativo. Il prodotto che recensirò questa volta è l'Hydrogel Bouncy Eye Patch e procederò seguendo i miei soliti criteri.

Informazioni dal produttore: i cuscinetti per occhi Hydro-gel di Elizavecca si presentano come un set di 20 pezzi di maschere contorno occhi fornite individualmente con una pellicola protettiva che consente al prodotto di mantenere intatte l'umidità e le proprietà. Grazie alla sua speciale formula contenente ingredienti come adenosina, vitamina B, olio di semi di jojoba, collagene, estratto di alga rossa, estratto di aloe vera ed estratto di frutti di papaia, idrata, decongestiona, leviga e migliora le rughe nella delicata zona del contorno occhi. Adatta a tutti i tipi di pelle, anche o soprattutto matura con rughe.

Packaging: il prodotto si presenta sotto forma di cerotti oculari da 20 fogli confezionati in un contenitore di plastica trasparente racchiuso in un sacchetto ermetico a sua volta collocato in una scatola di cartone. Dopo l'uso si deve smaltire separatamente ogni confezione.

Consistenza: cerotti bianchi a foglio contenenti un prodotto trasparente e appiccicoso che aderisce facilmente alla pelle.

Colore e fragranza: il prodotto che arricchisce i cerotti è trasparente, lucido e inodore

Disponibilità: negozi aziendali, sito web aziendale, internet, amazon, ebay, i siti di diversi rivenditori per ogni paese

INCI

Cautele e avvertenze: severamente vietato applicare su ferite, eczemi o pelle affetta da dermatiti, evitare il contatto con gli occhi, se dopo l'applicazione dovessero comparire gonfiore, prurito, stigmate si consiglia di consultare un medico, conservare a temperatura ambiente e lontano da alla luce del sole, tenere fuori dalla portata dei bambini

Metodo di applicazione: Dopo la routine di pulizia e tonico del viso, applicare la crema per gli occhi, togliere il cerotto, rimuovere la pellicola protettiva e applicare il cerotto sulla zona sotto l'occhio. Ripetere la procedura per l'altro occhio e attendere circa 3-4 ore. Per un risultato migliore, applicare i cerotti prima di coricarsi la sera e rimuovendogli al risveglio.

Valutazione personale: inizierò la mia valutazione personale dicendovi che mi sono innamorata di questo prodotto. Devo confessare che fino ad ora ho utilizzato solo creme contorno occhi, sieri o trattamenti e solo di rado ho utilizzato le maschere occhi e gli impacchi removibili dopo qualche decina di minuti e quando ho letto che questo prodotto doveva essere applicato per diverse ore, ero molto curiosa dei suoi risultati. Innanzitutto, appena rimosso dalla pellicola protettiva è facile capire che questo cerotto stenderà e levigherà la pelle del contorno occhi grazie alla superficie appiccicosa del cerotto. Ho provato questo prodotto in tante occasioni per capire come applicarlo per avere il massimo beneficio. Può sembrare un problema aspettare dalle 3 alle 4 ore ma dalla mia esperienza il risultato si nota anche dopo averle applicate solo per 15-20 minuti. Poiché volevo trarre il massimo vantaggio da questa nuova tecnologia, l'ho applicata in diverse circostanze. L'ho applicato anche prima di andare a letto, il risultato è stato evidente ma non il mio preferito a causa della mia routine mattutina di pulizia del viso appena sveglia. Il mio momento preferito per applicarli è stato durante la mia routine di relax e prima di prepararmi per gli eventi. La mia routine di relax è quando eseguo una procedura completa per la cura del viso e della pelle, che include lo scrub detergente, la tonificazione e l'applicazione di una maschera per il viso. Prima di applicare la maschera viso, applico i cerotti sugli occhi e mentre mi rilasso, leggo, ascolto musica, guardo un film, applico una maschera per i piedi o limo le unghie e faccio la manicure. E quando devo prepararmi per uscire, applico i cerotti anche mentre mi trucco gli occhi e così anche se devo perdere dell'ombretto in polvere, questo cade sui cerotti anziché sulla pelle. Possono essere applicati anche durante le faccende domestiche e prima di andare al lavoro. La rimozione delle mascherine dagli occhi è molto soddisfacente perché lascia un contorno occhi levigato, una pelle fine e morbida, priva di occhiaie o borse sotto gli occhi. La pelle risulta più luminosa, giovane e le rughe attenuate. Li ho applicati anche sulla palpebra superiore dopo averli lasciati riposare in frigorifero per un'ora. In questo caso hanno ridotto il gonfiore dei miei occhi dopo una notte insonne o un episodio di pianto. Amo questo prodotto per i suoi risultati favolosi, la sua forma e la versatilità nell'applicazione. Non credo che userò mai un altro tipo di impacco per gli occhi finché Hydro-gel Bouncy Eye Patch sarà il mio preferito. Anche se disponibile online su molti siti, consiglio di acquistarlo dal sito dell'azienda per avere una garanzia di qualità e risparmiare sulle spese di spedizione quando si acquista per una certa somma di denaro. Se acquistate con altri metodi, controllate sempre il bollino con numero di controllo originale.

PRO: buoni risultati nell'attenuare occhiaie, borse, gonfiori e rughe, ha effetto ringiovanente, bella confezione, adatto ai viaggi, buona disponibilità online per paesi diversi dal produttore, buon rapporto qualità/prezzo e buona versatilità.

CONTRO: Nessuno

Conclusione: questo prodotto può essere utile per le persone che hanno rughe, occhiaie, borse sotto gli occhi o problemi di gonfiore agli occhi. Può anche rivelarsi utile per le persone che cercano una buona routine di trattamento degli occhi che può essere eseguita mentre ci si rilassa, si dorme o si svolgono attività.





















Disclaimer:

IT: Questo post è una collaborazione occasionale, i prodotti sono stati regalati ma questo non ha influito sulla mia valutazione. Le denominazioni, immagini ed eventuali link presenti sono anche a scopo informativo.

ENG: This post is an occasional collaboration,the products were given to me but this did not influenced my evaluation. Denominations, pictures and links present in this article serve also for an informative purpose





Tuesday, August 16, 2022

Viaggio al Lago dei Caprioli sul sentiero degli Gnomi /Journey to Lago dei Caprioli on the path of the Gnomes



Carissimi amici e lettori, 

Oggi ritorno con un travel post, un articolo in cui vi parlerò di un luogo meraviglioso che ho scoperto nelle vacanze estive del mese scorso. Come vi avevo già accennato nel post "solo cose belle" del mese scorso, nelle 2 settimane di vacanza abbiamo visitato alcuni posti nel Trentino. Vi avevo già parlato del parco dell'Adamello a Ponte di Legno, un posto pieno di colori e persone felici e oggi vi parlerò di un luogo ancora più speciale, ancora più incantevole, il lago dei Caprioli. Lago dei Caprioli è un lago alpino, con acqua cristallina, flora lussureggiante, circondato da una foresta fitta di alberi alti che cercano di toccare il cielo, ruscelli che sorridono al sole e un profumo fresco di conifere. La leggenda narra che i caprioli scendono ad abbeverarsi ad ogni tramonto ed ogni alba.

Situato a 1280 metri altitudine in località Fazzon, il lago è facilmente raggiungibile su una strada asfaltata lunga 6 chilometri che parte da Pellizzano e si ferma in un parcheggio che dista 400 metri dal bacino. La strada fino al lago è una bella salita nella foresta ma per coloro che sono in possesso di un tagliando in quanto disabili, è permesso di guidare e arrivare in macchina fino al lago. Coloro che sono in forma smagliante e sono alla ricerca di un'autentica avventura in natura, hanno la possibilità di arrivarci a piedi, partendo sempre da Pellizzano,  attraverso il Sentiero degli Gnomi. Un nome cosi pittoresco è dato dalle sculture in legno e altre strutture realizzate con materiali naturali che si trovano sul suo percorso e che raffigurano degli gnomi. Continuando la strada fino a 1546 metri, ci si arriva alla Malga alta di Fazzon dove di estate è possibile fare delle escursioni guidate e godersi seguire l'alpeggio estivo. 

Tornando al Lago dei Caprioli, il sentiero che lo circonda è costellato di panchine che permettono di ammirare in tranquillità la bellezza del posto, ascoltare il silenzio dell'acqua ferma e respirare con calma i profumi della foresta. Delle piccole costruzioni come le discese di acqua, ponticelli sopra i ruscelli che alimentano il lago, bar, terrazze, arricchiscono la sua naturale bellezza. Coloro che vorrebbero fermarsi un po' di più e non si sono portati già da mangiare, possono sostare al bar ristorante presente sul posto. Il locale offre un'ampia scelta di piatti da degustare mentre ci si ammira la bellezza di questo posto. 

La prima volta che ci sono stata, sul lago era in corso una gara di pesca e quidi non ci siamo potuti avvicinare alla sponda del lago. Lo abbiamo fatto successivamente quando una volta goduto della pace che il lago offre, ci siamo anche addentrati per quello che il deambulatore mi permetteva, nella foresta che circonda il lago. Dopo simili avventure, assaggiare i piatti trentini sulla terrazza sopra il lago, è stata una vera goduria. 

Nella speranza di aver svegliato il vostro interesse per viaggiare, vi abbraccio e vi aspetto al prossimo post. Baci, baci! 







ENGLISH

Dear friends and readers,

Today I return with a travel post, an article in which I will talk to you about a wonderful place that I discovered during the summer holidays, last month.  As I already mentioned in the previous "only beautiful things" post, last month, in the 2 weeks of vacation we visited some places in Trentino. I had already told you about the Adamello park in Ponte di Legno, a place full of colors and happy people and today I will talk to you about an even more special, even more enchanting place, the lake of Caprioli. Lago dei Caprioli is an alpine lake, with crystal clear water, lush flora, surrounded by a dense forest of tall trees that try to touch the sky, streams that smile at the sun and a fresh scent of conifers.  The legend says that the roe deer come down to drink on every sunset and every sunrise.

Located at an altitude of 1280 meters in the locality of Fazzon, the lake is easily reachable on a 6 km long asphalted road that starts from Pellizzano and stops in a parking lot which is 400 meters distant from the basin.  The road up to the lake is a nice climb in the forest but for those who are in possession of a coupon as they are disabled, they are allowed to drive and arrive by car to the lake. Those who are in great shape and are looking for an authentic adventure in nature, have the opportunity to get there on foot, always starting from Pellizzano, through the Path of the Gnomes. Such a picturesque name is given by the wood carvings and other structures made with natural materials that are found along its path and which represent the gnomes. Continuing the road up to 1546 meters, you will arrive at the Malga Alta di Fazzon where in summer it is possible to take guided hikes and enjoy the mountain pastures. 

Returning to the Lake of Caprioli, the path that surrounds it is provided with benches that allow you to admire the beauty of the place in tranquility, listen to the silence of the still water and calmly breathe the scents of the forest. Small constructions, water runs, bridges over the streams that feed the lake, bars, terraces enrich its natural beauty. Those who would like to stay a little longer and have not already brought around any food, can stop at the on-site bar-restaurant. The restaurant offers a wide choice of dishes to taste while admiring the beauty of this place.

The first time I was there, a fishing competition was in progress on the lake and therefore we could not get close to the lake shore. We did it later when once we enjoyed the peace that the lake offers, we also went into the forest that surrounds the lake for what the walker allowed me. After such adventures, tasting Trentino dishes on the terrace above the lake was a real pleasure.

Hoping to have awakened your interest in traveling, I hug you and look forward to seeing you at the next post. Kiss Kiss!



















Copyright © 2022 Florentina Andrei - Femeie Astazi - Donna Oggi - Woman Today - la riproduzione di testi e / o immagini è vietata senza avermi contattato per ottenere l'accordo e senza menzionare la fonte. 

Copyright © 2022 Florentina Andrei - Femeie Astazi - Donna Oggi - Woman Today - the reproduction of texts and / or images is prohibited without having contacted me to obtain the agreement and without mentioning the source.